Mercato FIVI Roma

After the success of Vinitaly in the FIVI stand, Tenuta Santa Caterina will participate in another event organized by the Federation of Independent Italian Winegrowers. In fact on Saturday, May 19th and on Sunday, May 20th, we will be in Rome and we will take part in the FIVI Market of the Capital. Now in its second edition, it will take place in the studios of Cinecittà – Teatro 10.
About two hundred wineries will participate in this “Roman” edition of the FIVI Market. The philosophy is the same as in Piacenza: tables manned by producers who arrange tastings of their wines, as well as culinary delicacies of the different territories. The strength of FIVI is that every single winemaker is well aware of his or her role. The awareness of being witnesses and interpreters of a territory, and above all of being its guardians. Being a winemaker means taking care of the place where one lives, in every respect. It not only means protecting a landscape, but a reality made up of places, customs and traditions. Wine is the last piece of a process that starts in the vineyard and ends in the bottle, so that a specific territory can be narrated throughout the world.

Mercato FIVI Roma

Dopo il successo del Vinitaly nello stand della FIVI, Tenuta Santa Caterina parteciperà ad un altro evento organizzato dalla Federazione Italiana dei Vignaioli Indipendenti. Nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 maggio saremo infatti a Roma e prenderemo parte al Mercato FIVI della Capitale. Giunto alla seconda edizione, si svolgerà negli studi di Cinecittà – Teatro 10.
Saranno circa duecento le aziende partecipanti a questa edizione “romana” del Mercato FIVI. La filosofia è la stessa adottata a Piacenza: tavoli presidiati dai produttori che faranno assaggiare i loro vini, oltre a prelibatezze gastronomiche dei diversi territori. Ciò che rende forte la FIVI è la consapevolezza che ogni singolo vignaiolo possiede rispetto per il proprio ruolo. La consapevolezza di essere testimoni e interpreti di un territorio, ma soprattutto di esserne custodi. Essere vignaiolo significa prendersi cura del posto in cui si vive, in tutti i suoi aspetti. Significa tutelare non solo un paesaggio, ma una realtà fatta di luoghi, costumi e tradizioni. Il vino è il tassello ultimo di un processo che inizia in vigna e finisce in bottiglia, affinché quello specifico territorio possa essere raccontato e girare il mondo.