La nuova annata 2018 della Vignalina, Barbera d'Asti Superiore

Novembre 2020

Ultimato l’affinamento nelle botti di rovere da 30 ettolitri e dopo dieci mesi di riposo in bottiglia, il vino è pronto per svelarsi nel bicchiere. E’ la nostra prima Barbera dell’annata 2018 e forse per questo si presenta come un’ottima espressione di questo millesimo, sia in bocca che al naso. Nel 2018 le condizioni metereologiche sono state particolarmente favorevoli per il raggiungimento di adeguate maturazioni delle uve rosse. Le note aromatiche che si sprigionano nel bicchiere ricordano la primavera settembrina che le colline del Monferrato ci hanno regalato nel 2018. Una lunga serie ininterrotta di giornate soleggiate e terse, dopo un agosto asciutto e caldo, quasi a voler cancellare dalla memoria una primavera più piovosa della media del territorio. Le temperature leggermente superiori alla media del periodo per il territorio monferrino, nella parte finale del ciclo della vite, hanno facilitato il raggiungimento di un’adeguata maturazione di tutte le componenti dell’uva rossa indispensabili per ottenere un vino equilibrato e di qualità: non solo quindi l’accumulo zuccherino, ma soprattutto il giusto livello di complessità per la maturazione della buccia degli acini e dei vinaccioli, entrambi protagonisti indiscussi della fase di macerazione delle uve. Il particolare andamento meteo dell’annata ha facilitato l’assorbimento di elementi minerali dalle marne calcaree che compongono i nostri terreni. Le marne calcaree costituiscono un serbatoio prezioso di salinità, che in un’annata come il 2018, complice un accumulo pluviometrico superiore alla media nel corso dell’intera stagione vegetativa della vite, ha trovato condizioni ottimali per determinare la concentrazione salina del succo d’uva. Dal punto di vista organolettico, i risultati sono evidenti nel colore del vino e nella sua struttura, entrambi particolarmente intensi grazie ad una maturazione ottimale della componente polifenolica dell’uva. La rotondità al gusto, risultato di un’acidità “imbrigliata” elegantemente dai sali minerali che la pianta ha potuto assorbire dal suolo, rappresenta una sicura connotazione gustativa di quest’annata. In conclusione, un’annata non facile in assoluto, che alla fine ha voluto premiare il lavoro sapiente ed attento che sempre più conduciamo nei nostri vigneti regalandoci giornate fantastiche tra agosto, settembre ed anche ottobre. Vai al prodotto

La nuova annata 2018 della Vignalina, Barbera d'Asti Superiore

Information
request and
booking


For further infromation


For reservations at Tenuta Santa Caterina Relais

TENUTA
Via Marconi 17,
14035 Grazzano Badoglio AT
Tel./Fax +39 0141 925108

Visite e Degustazioni
info@tenuta-santa-caterina.it
RELAIS
Via Marconi 23,
14035 Grazzano Badoglio AT
Tel./Fax +39 0141 925472

Hospitality
relais@tenuta-santa-caterina.it

Where to find us
Book Request Call

close

Subscribe to our newsletter



Cancel
close

Grazie

Il suo messaggio è stato spedito correttamente.

Close

Condizioni


Qui condizioni di vendita

close

Log in


Are you a new user?

Register now